Cronaca

Giovanna Ricotta ospite alla Giorgio Chinea Art di Padova: un’artista internazionale

Scritto da Redazione

Dalle 18:30 di giovedì 11 aprile la Giorgio Chinea Art Cabinet, del suo omonimo proprietario, ospiterà il ritorno sulla scena di Giovanna Ricotta. L’artista ligure, ma di adozione lombarda, aveva spontaneamente spento i riflettori su sé stessa nel 2015, dopo che il Palazzo Pretorio di Cittadella aveva ospitato l’ultimo grande lavoro dell’artista.

GR, le iniziali con cui si firma l’eclettica artista, gode di fama internazionale. Il suo modo di fare arte è unico e particolare, basato sull’utilizzo del corpo come oggetto di scena, da porre al centro della più contemporanea delle arti visive: la performance.

Nelle tre vetrine della Giorgio Chinea Art Cabinet verranno esposte le sue opere, ma il clou della giornata sarà la performance, intitolata “Diva” in cui lei stessa si esibirà: durante l’inaugurazione, userà il tappeto rosso che scende le scale del pronao neoclassico fino alle sale nobili del Pedrocchi, con abito e pettinatura da diva anni ‘50. La discesa sarà accompagnata da quei suoi caratteristici movimenti lentissimi e sincopati da carillon, grazie ai quali riesce a imprimere ancora più dinamismo e più forza all’azione performativa.

“Propone senz’altro opere complesse, ne sono consapevole, ma come Gallerista ho scelto di dare al mio lavoro un taglio preciso, senza compromessi, impegnandomi in prima persona per avvicinare la performance e l’arte contemporanea ai giovani collezionisti della mia generazione” afferma orgogliosamente Giorgio Chinea, felice di poter ospitare il progetto “Sorprendimi” dedicato alle tre dive che più rispecchiano Ricotta.

Sarà possibile entrare gratuitamente per godersi lo spettacolo, inoltre, grazie all’installazione di un maxischermo nel pronao del Caffè, anche il pubblico fuori potrà osservare in diretta la performance.

L'autore

Redazione