vigonovo - Telecittà la TV di Casa Vostra

Muore a 42 anni: si era sottoposta ad intervento per dimagrire

Scritto da Redazione • 2 dicembre 2013

Abitava a Vigonovo in provincia di Venezia Maria Grazia Bresolato, la donna morta improvvisamente nel fine settimana. 42 anni, meno di 10 giorni fa, si era sottoposta ad un intervento gastrico per dimagrire. Un operazione che era stata effettuata nel bergamasco. Maria Grazia poi era tornata a casa. L’altro giorno improvvisamente si è sentita male ed è stata trasportata all’ospedale di Dolo. In questa struttura i medici avrebbero diagnosticato un emorragia interna e hanno tentato un intervento per salvarla

Tenta uccidere moglie dandole fuoco al volto, è ricercato

Scritto da Redazione • 22 ottobre 2013

È ricercato l’uomo che domenica notte ha lanciato sul volto della moglie 35enne del mastice industriale appiccando poi il fuoco. Le urla strazianti della donna hanno attirato l’attenzione di alcuni vicini che si trovavano a poca distanza dal luogo dell’aggressione. Mentre il marito, imprenditore 47enne, spariva nel nulla, i famigliari dell’uomo chiamavano i soccorsi. La donna ha riportato ustioni sul volto e sulla parte alta del corpo, ora è ricoverata nella terapia intensiva del reparto grandi ustionati di Padova e le sue condizioni sono da subito apparse ai medici gravissime.

RUBARE PER NECESSITA’: A VIGONOVO (Ve) PAGA IL COMUNE

Scritto da Redazione • 4 settembre 2013

Scatolette di tonno, salumi e detersivi, ma anche piccoli lussi come cioccolato e caramelle. E’ una triste lista quella che accompagna i furti per necessità in cui la tipologia degli alimenti sottratta fotografa il bisogno primario dei ladri. Mangiare. Non potersi permettere il cibo ed essere costretti a rubare è una delle piaghe sociali di questo periodo italiano. Il fine però non giustifica i mezzi e nonostante l’indigenza il furto rimane un reato.

VIGONOVO(Ve):VIOLENTATA MENTRE FA JOGGING

Scritto da Redazione • 29 maggio 2013

Stava correndo lungo l’argine destro del Brenta quando è stata aggredita e violentata da un uomo con accento dell’est, spuntatole alle spalle.

VIGONOVO: RITROVATA GIOVANE STUDENTESSA SCOMPARSA

Scritto da Redazione • 3 settembre 2012

È a lieto fine la conclusione della vicenda della studentessa scomparsa da casa lo scorso 16 agosto e che aveva tenuto con il fiato sospeso l’intera comunità di Vigonovo nel veneziano.
La 22enne è stata infatti ritrovata dai Carabinieri a Lido di Camaiore in Versilia. La giovane che sta bene, ha spiegato ai militari il motivo del suo allontanamento dalla casa dei genitori, una decisione presa …

Vigonovo, 71 enne sequestrato e rapinato: caccia a banditi

Scritto da Redazione • 21 agosto 2012

E’ caccia a cinque rapinatori che nella notte hanno sequestrato e minacciato un uomo di 71 anni. L’uomo che abita a Tombelle di Vigonovo, era arrivato alla porta di casa, quando ha trovato gli sconosciuti che lo stavano aspettando. Costretto ad entrare in casa , è stato legato. I banditi volevano la cassaforte che l’uomo non possedeva. Per due ore è stato tenuto sotto torchio. Il 71 enne continuava a ripetere che non nessun nascondiglio protetto e che potevano frugare ovunque.

Scoppio Vigonovo: è suicidio

Scritto da Redazione • 3 aprile 2012

Assumono dei contorni inquietanti le due esplosioni avvenute ieri in una palazzina di Vigonovo. Ieri mattina due boati all’ora di pranzo hanno seminato il panico nella località in provincia di Venezia, quando da una palazzina ci sono state due deflagrazioni potenti che hanno creato una serie di danni e dove fortunatamente la tragedia che poteva avere delle conseguenze più disastrose è rimasta contenuta. Nel condominio a quell’ora c’era una sola persona in casa, un uomo che poi è stato trovato senza vita e che sembra essere l’autore volontario del disastro. Sul posto tutta la giornata hanno lavorato varie squadre di soccorso, per tutta la giornata a Vigonovo c’è stata una grande apprensione perché non erano escluse nuove esplosioni

Vigonovo: due esplosioni in palazzina, una vittima

Scritto da Redazione • 2 aprile 2012

Un boato tremendo ha squarciato la mattina di Vigonovo. In via 4 novembre a mezzogiorno circa una forte esplosione da una palazzina della via, ha tuonato sul paese. In tanti si sono precipitati a vedere cosa stava accadendo, pochi attimi dopo, una seconda esplosione fortissima che ha scatenato il panico generale e la gente ha iniziato a fuggire il più lontano possibile. Dall’edificio fuoco e fumo, pezzi che saltavano , il tetto è scoppiato. La forte deflagrazione ha perfino fatto scoppiare i vetri di alcune abitazioni vicine e parte del basculante di un garage è stato spinto a centinaia di metri dal luogo della tragedia. Sul posto sono giunte varie squadre di soccorso, il Suem, Carabinieri, Polizia, Agenti della Municipale e i Vigili del Fuoco con vari mezzi che hanno iniziato a spegnere il rogo provocato da una macchina con l impianto a gas che si trovava all’interno di un garage. La zona è stata transennata e la gente è stata tenuta a debita distanza per la paura di nuove esplosioni. L’aria era irrespirabile per le forti esalazioni sprigionate dal fumo. Sul posto è giunta anche un unità cinofila dei vigili del fuoco alla ricerca di persone che inizialmente non erano individuabili Nello scoppio è morto un uomo che si trovava in un appartamento del secondo piano, Igor Milic, croato da anni residente nel territorio.L’automobile dalla quale è partita l’esplosione sarebbe stata di proprietà della vittima.