Territorio - Telecittà la TV di Casa Vostra

Ambiente: Veneto, incentivi per rottamare auto obsolete

Scritto da Redazione • 4 novembre 2014

Ottenuto il parere favorevole della competente commissione, la giunta regionale ha dato il via libera all’operatività del bando che assegnerà un contributo parti a mille euro per la rottamazione dei veicoli inquinanti e la loro sostituzione con automezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione. Il provvedimento definitivo, che sostituisce e modifica quello adottato a fine settembre, è stato approvato nel corso dell’ultima seduta. Rispetto alla versione precedente, nel bando sono stati inseriti anche i veicoli ibridi con alimentazione a gasolio ed elettrica e quelli esclusivamente elettrici.

3/11: sciopero nazionale infermieri

Scritto da Redazione • 28 ottobre 2014

Il 3 novembre è previsto lo sciopero nazionale degli infermieri. Si prevedono disagi negli ospedali, saranno garantiti gli interventi d’urgenza. Gli infermieri pubblici protestano contro il blocco del turn over, il blocco del contratto e, più in generale, i tagli alla Sanità. Il 3 novembre si fermeranno le attività ospedaliere ambulatoriali, dalla radiologia agli esami di endoscopia, ed a rischio è pure l’attività delle sale operatorie per quanto riguarda gli interventi chirurgici programmati.

Ebola: Zaia, favorevole a chiusura frontiere

Scritto da Redazione • 28 ottobre 2014

Il Presidente della Regione Veneto condivide la posizione dell’Australia che ha deciso di chiudere le frontiere all’immigrazione dai paesi africani colpiti dall’ebola. Zaia si dice favorevole alla posizione del paese e si domanda perché la stessa cosa non venga messa in atto in Italia. Non si tratta, spiega il presidente, di ghettizzazione ma di una necessità per non diffondere il virus a livello mondiale.

Meteo: Italia spaccata in due

Scritto da Redazione • 31 luglio 2014

Tempo ancora capriccioso al Nord. Nel week end in arrivo in molti si stanno chiedendo se potranno andare in spiaggia. Le condizioni sono ancora incerte ma sembra che a nord est non vi sia un netto miglioramento e per la vera estate dovremmo attendere ancora. Nel fine settimana avremo un meteo a due velocità: “Il Nord Italia sarà nuovamente raggiunto da correnti umide, il tempo diverrà instabile con qualche precipitazione principalmente su Alpi e prealpi ed in estensione anche alla Valpadana

Nuovo ospedale Padova: no a Pd Ovest

Scritto da Redazione • 28 luglio 2014

Incontro sul destino del nuovo ospedale di Padova. Il sindaco Bitonci ha ribadito il suo no al progetto da realizzare sulla zona Ovest e dopo l’incontro in Regione ha detto “il presidente Zaia ha sciolto il Comitato di coordinamento regionale, avendo preso atto del mancato accordo con il Comune di Padova sulla destinazione a Padova Ovest della nuova struttura ospedaliera”. Per quanto riguarda il futuro, è stata depositata una relazione con l’ipotesi progettuale di una nuova realizzazione sull’area esistente.

Galan:ex Ministro,presi soldi imprenditori per campagna 2005

Scritto da Redazione • 28 luglio 2014

In questi giorni stanno uscendo alcune indiscrezioni su Giancarlo Galan, in carcere a Milano in seguito all’inchiesta della Procura veneziana , sul Mose. Un inchiesta legata al mondo della corruzione e delle mazzette. Secondo le accuse l’ex ministro ed ex Presidente della Regione Veneto avrebbe intascato denaro e favori da parte di Mazzacurati, allora presidente del Consorzio Venezia Nuova. Galan che venerdì ha depositato un memoriale senza rispondere alle domande del Gip ha fornito, attraverso i documenti, ogni risposta alle accuse che gli sono state mosse.

Immigrati: 125 arrivi in Veneto e Friuli

Scritto da Redazione • 21 luglio 2014

125 immigrati arrivati con i viaggi della speranza a Lampedusa sono stati trasferiti in alcune città del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Nel gruppo vi sono anche 80 donne e 12 minori. Hanno raggiunto il Nord Est con un ponte aereo che ha raggiunto gli aeroporti di Venezia, Trieste e Gorizia. Attualmente nel centro di accoglienza di Lampedusa rimangono 518 persone. Ne frattempo purtroppo quelli che vengono pensati dagli immigrati come i viaggi della speranza, continuano a trasformarsi in tragedie. L’emergenza continua ad allargarsi. Ogni giorno i soccorsi sono centinaia ma i numeri delle vittime sono in crescendo.

Meteo: maltempo fino a mercoledì

Scritto da Redazione • 21 luglio 2014

Ombrelli e golfini a portata di mano almeno fino a mercoledì. Nuovo stop all’afa estiva con un perturbazione, annunciata già la scorsa settimana, e, ora, attiva sul nord Italia. Un freno all’afa africana della scorsa settimana che lascerà spazio a temporali estivi. Maggiore instabilità sarà presente sul Nord Est, Lombardia, poi, raggiungerà il centro sud. Mercoledì il vortice di bassa pressione si allontanerà verso i Balcani, ma l’alta pressione rimarrà confinata sull’Europa occidentale. La seconda parte della settimana vedrà quindi un caldo nella norma, con le temperature tipiche del mese di luglio, ma ancora molta instabilità,

Meteo: lunedì nuova perturbazione

Scritto da Redazione • 16 luglio 2014

Sole e caldo sul nord est. Se nei giorni scorsi il termometro era sceso abbondantemente oggi in alcune località la colonnina è arrivata ben oltre i 30 gradi. Secondo le previsioni avremo 5 giorni di caldo, sole e afa ma è già preannunciata una nuova ondata di maltempo lunedì. Si tratta di una perturbazione già avvista sull’Atlantico che raggiungerà prima le regioni settentrionali e poi quelle centrali. Lunedì, secondo Antonio Sanò, del portale il meteo.it , i fenomeni risulteranno anche molto violenti in quanto il calore, che si accumulerà in questi giorni, diventerà un mix esplosivo quando si scontrerà con l’aria fresca atlantica.

Crisi e territorio: classifica del Sole 24

Scritto da Redazione • 14 luglio 2014

La crisi economica in Italia è in atto da sette anni. Esaminando questo lungo periodo il sole 24 ore ha pubblicato una classifica sulle città che ne hanno risentito maggiormente e quelle nelle quali nonostante il periodo difficile si vive meglio. Esaminiamo i dati partendo dal lato positivo. Tra le città che hanno risentito meno della crisi in Veneto troviamo Vicenza e Verona. A pagare il prezzo più alto le province del Piemonte, dell’Emilia Romagna, le Marche, il Lazio. Il quotidiano economico ricorda che in sette anni di crisi il tasso di disoccupazione è raddoppiato salendo al 12,2%

Allagamenti: mattinata di caos in tangenziale Est a Padova

Scritto da Redazione • 14 luglio 2014

Lunedì mattina difficile sulle strade di Padova. Code chilometriche sulla Tangenziale Est in direzione del Casello Autostradale. La carreggiata ha subito i disagi provocati dal forte nubifragio avvenuto nella notte. Allagata una parte della sede stradale e questo ha richiesto la riduzione di una corsia. La polizia locale ha chiuso un tratto e il traffico è stato fatto defluire in una sola corsia per un piccolo tratto ma questo ha inevitabilmente causato un intasamento proseguito tutta la mattina di lunedì.

Terremoto: quattro scosse nel trevigiano

Scritto da Redazione • 7 luglio 2014

La terra ha tremato lunedì mattina in Veneto. Alcune scosse di terremoto sono state localizzate in provincia di Treviso fra Vittorio Veneto, Pieve di Soligo, Cison di Valmarino. Quattro le scosse avvenute tra le 11.36 e le 12.50. la più forte alle 13 meno 10 di magnitudo 2,8 della scala Richter. L’epicentro è stato nelle Prealpi sopra Vittorio Veneto. Il movimento è stato avvertito anche in provincia di Venezia e nel bellunese.

Padova: “parcheggi in saldo”

Scritto da Redazione • 4 luglio 2014

Confronto tra l’amministrazione comunale di Padova e i commercianti. Venerdì si è svolto un incontro molto positivo ed è stato concordato di mantenere un confronto permanente tra amministrazione, associazioni di commercianti e pubblici esercenti, per programmare insieme future iniziative e promuovere operazioni più ampie in concomitanza di festività ed eventi importanti. Con la partenza dei saldi è stata promossa l’iniziativa “parcheggi in saldo”, in accordo con APS Opere e Servizi.

Ramadan e digiuno: a Treviso vademecum ad aziende

Scritto da Redazione • 2 luglio 2014

A Treviso la Cgil provinciale ha inviato una sorta di vademecum per i titolari delle aziende che tra il loro organico hanno dipendenti che osservano il Ramadan. Sono almeno 30 mila i lavoratori presenti nelle ditte trevigiane che osserveranno le regole di questo periodo di preghiera della loro religione. A preoccupare il lungo digiuno che potrebbe provocare nel posto di lavoro astenia, calo di zuccheri e mancanza di concentrazione. Per questo la Cgil provinciale ha elaborato un breve vademecum diretto ai datori di lavoro, con alcune indicazioni utili a prevenire rischi per i loro addetti

Velocar: a Mestre stangati centinaia di conducenti

Scritto da Redazione • 30 giugno 2014

In alcune località italiane è entrato in azione il Velocar, un nuovo sistema tecnologico che rileva le infrazioni stradali. Il sistema è operativo, in Veneto, in alcune zone di Mestre e dagli inizi di giugno ha già iniziato a stangare gli utenti. Il Velocar rileva il limite della velocità ma non solo. Verifica in maniera perfetta, ad esempio, anche la posizione dei veicoli all’interno delle strisce bianche. Questo viene verificato in particolare ai semafori e negli incroci. A semaforo rosso, il conducente si deve fermare prima della linea bianca, in modo da tutelare i pedoni ma non solo.

Regioni: Veneto; vertici Ulss 9 in commissione Sanità

Scritto da Redazione • 24 giugno 2014

L’ospedale di Treviso necessita di lavori urgenti. “La messa a norma e l’ammodernamento dell’ospedale di Treviso – si legge nella nota – è urgente per evitare il declino della sanità trevigiana e una consistente perdita di qualità dell’assistenza sanitaria per tutti i trevigiani e per le migliaia di veneti che ricorrono alle strutture della Marca”. Giovedì prossimo la situazione verrà discussa tra i dirigenti dell’Ulss 9 e la commissione Sanità consiliare.

Immigrati: visite in mare, accordo Ministero Salute- Marina militare

Scritto da Redazione • 24 giugno 2014

Sabato 21 giugno è iniziata l’attività di monitoraggio sulla salute degli immigrati che arrivano in Sicilia. L’attività, nata dall’Accordo tra Ministero della Salute e Marina Militare, prevede la presenza di medici del Ministero a bordo delle navi impegnate nell’operazione Mare Nostrum. I medici effettuano tutte le visite sugli immigrati, nel tempo che intercorre tra il recupero e l’arrivo in porto. A Bordo 20 medici del Ministero. Con questa operazione il Ministero ha inteso rispondere, in maniera efficace, all’incremento numerico delle persone da controllare e prosegue nell’azione di rafforzamento del dispositivo di sorveglianza sanitaria

Sequestro “Parmigiano Reggiano”: Ministro rassicura cittadini

Scritto da Redazione • 19 giugno 2014

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, è intervenuta rassicurando gli italiani, in riferimento al sequestro di 2.400 forme di Parmigiano Reggiano prodotte con latte contaminato da aflatossine. ”I risultati dell’indagine ci rassicurano sulla limitatezza dei casi, che riguardano solo una parte della produzione”

Padova: la nuova giunta

Scritto da Redazione • 16 giugno 2014

Presentata ufficialmente la giunta comunale che affiancherà il sindaco Massimo Bitonci. Una squadra composta da 9 assessori. 4 donne e 5 uomini. Donna anche il vicesindaco Eleonora Mosco (Politiche Giovanili). Ecco le altre deleghe: Alessandra Brunetti (Politiche Abitative, Edilizia scolastica, Politiche Scolastiche, Sociale, Integrazione e convivenza, Rapporti con il mondo religioso); Marina Buffoni (Trasparenza, Cooperazione Internazionale, Decentramento ai quartieri, Partecipazione); Cinzia Rampazzo (Sport, Manifestazioni Sportive); Stefano Grigoletto (Bilancio Tributi, Patrimonio, Società Partecipate, Servizi Cimiteriali e Demografici, Mobilità); Fabrizio Boron (Edilizia e Manutenzioni); Matteo Cavatton (Ambiente, Agenda21, Urp, Rete civica); Flavio Rodeghiero (Cultura, Turismo, Musei e Spettacoli); Maurizio Saia (Politiche della sicurezza, Polizia municipale e Protezione civile).Bitonci terrà per se “Grande Padova” (il progetto sostitutivo della PaTreVe), Lavori Pubblici, Attività Produttive, Infrastrutture, Avvocatura, Personale, Università

Veneto: ondate di calore fino a venerdì ore 16

Scritto da Redazione • 10 giugno 2014

Il Veneto in questi giorni è interessato da ondate di calore che dovrebbero proseguire fino alle 16 di venerdì 13. L’assessore alla sanità Luca Coletto ha deciso di attivare lo specifico “Piano Caldo 2014″, approvato dalla Giunta regionale a fine maggio. Oggi, in riferimento alle previsioni contenute nel bollettino di ‘disagio fisico e della qualità dell’aria’ emesso dall’Arpav, e consultato il dirigente medico di turno, la Protezione Civile ha emesso lo stato di allarme climatico per disagio fisico per le zone costiera, continentale e pedemontana valido fino alle ore 16 di venerdì 13 giugno.

Minori in viaggio senza genitori: nuove regole per andare all’estero

Scritto da Redazione • 6 giugno 2014

Dal 4 giugno sono entrate in vigore delle nuove regole sull’espatrio dei minori di 14 anni in viaggio senza genitori o con solo uno di loro. Il piccolo viaggiatore dovrà essere accompagnato da una dichiarazione che deve essere anticipatamente presentata in Questura. La nuova norma è stata creata per evitare casi di espatrio illegali. L’accompagnatore può essere una persona fisica o un ente, ad esempio la compagnia di trasporto alla quale il minore viene affidato.

Clima: stato di attenzione in Veneto

Scritto da Redazione • 29 maggio 2014

Condizioni meteo in peggioramento sul Veneto . Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile, in attesa di una serie di precipitazioni ,che potrebbero essere di forte intensità, ha lanciato lo stato di attenzione per rischio idrogeologico su tutto il territorio regionale fino alle 8 del mattino di sabato 31 maggio. I rovesci potrebbe assumere carattere intenso e questo potrebbe avere conseguenze sul sistema fognario e lungo la rete idraulica secondaria. A preoccupare anche la possibilità di movimenti franosi

Venezia: 31/5 nuovo scalo portuale

Scritto da Redazione • 29 maggio 2014

Dal 31 maggio a Venezia sarà attivo il nuovo hub intermodale di Porto Marghera, nuovo terminal super tecnologico interamente dedicato alle Autostrade del mare dal Porto di Venezia. I 400 traghetti merci e passeggeri che oggi giungevano al terminal di Marittima avranno a disposizione aree, servizi e un terminal progettato appositamente per questo specifico settore di traffico.

Morti sospette a Rovigo: rilevazioni su inquinamento

Scritto da Redazione • 20 maggio 2014

L’Arpav e l’Università di Padova stanno eseguendo una serie di esami sull’ inquinamento a Rovigo. La decisione di rilevare la qualità dell’aria e dell’inquinamento arriva dopo la morte di 23 persone, in 10 anni, tutte colpite da tumori e tutte residenti nella zona di Piazza della Repubblica. In particolare le persone colpite dalla patologia sarebbero state residenti nei palazzi dell’Ater. La zona viene considerata molto inquinata ma al momento non vi sono elementi che possano identificare qualche situazione particolare. Le indagini proseguono.

Cnr Padova: inchiesta su gara appalto

Scritto da Redazione • 20 maggio 2014

Una gara d’appalto da 150 mila euro, indetta dal Cnr di Padova, è oggetto di un inchiesta. Dovrà essere fatta luce in merito all’assegnazione. La scorsa settimana sono state eseguite varie perquisizioni. Il sospetto è che vi sia stata una turbativa d’asta e per questo motivo sarebbero indagati un imprenditore padovano e un dirigente del Cnr. Tutto sarebbe partito dalla denuncia di un concorrente friulano che sarebbe stato scartato, nonostante una proposta più bassa. Quest’ultimo in particolare avrebbe ricevuto una sorta di minaccia.

JESOLO: DRONI CONTRO IL COMMERCIO ABUSIVO

Scritto da Redazione • 29 aprile 2014

La lotta ai venditori abusivi arruola le nuove tecnologie. È ciò che succederà presto lungo il litorale Jesolano. Ad entrare in azione saranno i droni, ovvero piccoli velivoli senza pilota dotati di telecamera e in grado di registrare e trasmettere immagini in tempo reale. A metterli in campo la polizia locale che spera in questo modo di poter incrementare il personale umano in servizio durante la stagione estiva e impegnato nella continua lotta al commercio abusivo portato avanti da decine di vuccumprà.

ALLARMI MIGRANTI: 800 MILA PRONTI A SALPARE DALL’AFRICA

Scritto da Redazione • 29 aprile 2014

800 mila. È l’esercito dei disperati pronto a lasciare i paesi africani per dirigersi verso l’Europa prima fra tutti l’Italia. A lanciare l’allarme è Giovanni Pinto direttore centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere che sta mane ha tenuto un’audizione al Senato. Un flusso enorme dal quale il nostro paese non può farsi cogliere impreparato per questo il Viminale è già al lavoro su un piano di accoglienza per 50 mila migranti. I 16mila posti del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati infatti attualmente in vigore non sarebbe sufficiente.

Sicurezza stradale: in Veneto aumentano manomissioni cronotachigrafi

Scritto da Redazione • 15 aprile 2014

Un disco posto sotto allo sterzo, una sorta di scatola nera capace di registrare i dati dei mezzi. Velocità del veicolo, tempi di guida dell’autista e distanza percorsa devono essere obbligatoriamente registrati dal cronotachigrafo, una componente della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali ed industriali circolanti nell’area Comunitaria Europea.

PADOVA: THOR E NIKE A CASA, CANI DELLA MUNICIPALE RESTITUITI AI CONDUTTORI

Scritto da Redazione • 14 aprile 2014

Iniziata come una brutta storia la vicenda di Thor e Nike si è invece conclusa con un lieto fine. I due pastori tedeschi che fino alla fine del 2013 avevano prestato servizio come cani della polizia municipale ed erano poi stati pre pensionati per un eccesso di amore sono tornati a casa.

PADOVA: “SOS SORDI” 113 ATTIVABILE VIA E-MAIL

Scritto da Redazione • 8 aprile 2014

Questura raggiungibile anche via e-mail. Non saranno solo gli sms infatti ad offrire alle persone sorde l’opportunità di mettersi in contatto con la centrale operativa della Polizia di Stato Padovana che da oggi potrà comunicare via posta elettronica e a breve addirittura sarà in grado di chattare o scambiare immagini e video con i cittadini affetti da deficit dell’udito.Il progetto non è di certo una novità, partito già da qualche anno, “SOS sordi” è il risultato del protocollo d’intesa tra la Questura e l’Ens (Ente Nazionale Sordi) e rappresenta un progetto unico in Italia.