Territorio - Telecittà la TV di Casa Vostra

Sanità: Zaia, costi standard o barricate, basta chiacchiere

Scritto da Redazione • 27 luglio 2015

Sul fronte della sanità il presidente del Veneto, Luca Zaia, chiede l’applicazione di costi standard, altrimenti avverte “saranno barricate”. “Renzi vuole tagliare la sanità? Se non vuole uccidere le realtà virtuose come il Veneto, lo faccia esclusivamente e rigorosamente – dice – applicando i costi standard. E’ semplicemente scandaloso farlo attraverso qualsiasi altro mezzo”. Zaia, in relazione alle ipotesi di nuovi stagli alla sanità ipotizzati nella spending review di Yoram Gutgeld, li giudica “mezzi iniqui, per altro, usati anche nell’ultimo taglio di 2,5 miliardi di euro di 20 giorni fa che ha visto tutte le regioni, quelle virtuose e quelle sprecone, trattate allo stesso modo e il voto contrario di Veneto, Lombardia e Liguria.

EMERGENZA CALDO: BITONCI APRE PALAZZO MORONI AGLI ANZIANI.

Scritto da Redazione • 23 luglio 2015

In questi giorni le temperature registrate sono state eccezionalmente calde. Confidando in un miglioramento delle condizioni atmosferiche e in attesa dei temporali annunciati per le prossime ore, il sindaco, fino alla fine di luglio e per tutto il mese di agosto, a partire da lunedì 27, ha deciso di aprire le porte di Palazzo Moroni agli anziani che cercano ristoro e refrigerio.”Da lunedì prossimo la sala Anziani di Palazzo Moroni sarà aperta a quanti, fra gli over 60, vogliano trascorrere qualche ora in un ambiente fresco, fino al raggiungimento della capienza massima della sala. A disposizione di tutti ci saranno una televisione, alcuni giochi di società e i principali quotidiani della città

Maltempo: Finco(Ln), legge per prevenzione contro calamità

Scritto da Redazione • 23 luglio 2015

“Dal 2006 ad oggi, solo in Veneto, abbiamo avuto quasi 3 miliardi di euro di danni causati da eventi calamitosi. Bisogna quindi intervenire per dare ai cittadini strumenti di tutela e prevenzione dalle catastrofi naturali che sempre con maggiore frequenza colpiscono le nostre zone”. Lo afferma il capogruppo leghista in Consiglio regionale Nicola Finco, che dopo quanto accaduto recentemente nel veneziano e in considerazione degli altri numerosi eventi che hanno colpito il Veneto nel recente passato, ha depositato a Palazzo Ferro-Fini la proposta di legge per dotare i veneti di uno strumento di prevenzione che va ad integrare il già ottimo lavoro svolto dalla protezione civile e dagli enti locali in materia di calamità. “

Caldo: piano emergenza a Jesolo per persone fragili

Scritto da Redazione • 17 luglio 2015

A Jesolo sono state adottate delle iniziative per tutelare le persone fragili che non riescono a fronteggiare l’emergenza caldo. L’assessore alle politiche sociali ha messo a disposizione il Centro Diurno “S. Pertini” per ospitare le persone che non vivono in locali climatizzati e che quindi sono in estrema sofferenza. Chi vive solo o isolato può usufruire anche del trasporto gratuito per raggiungere il Centro e per il rientro alla propria casa ed è possibile utilizzare il servizio mensa del centro e partecipare alle attività educative e di socializzazione organizzate presso il centro.

Estate rovente, in arrivo nuova ondata di caldo africano

Scritto da Redazione • 13 luglio 2015

I prossimi giorni saranno ancora all’insegna del gran caldo: “L’Estate a pieno regime sull’Italia, con tanto sole e caldo nuovamente intenso -spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, vedra’ una sorta di anticiclone ‘misto’ tra Azzorre e africano, che per buona parte della seconda decade di Luglio porterà condizioni di tempo stabile e sempre più caldo”

Giornalisti: presidente Ordine, no a chiusura Ca’ Farsetti

Scritto da Redazione • 2 luglio 2015

“No alla chiusura di Ca’ Farsetti ai giornalisti”. Il presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori, si dichiara sorpreso di fronte alla decisione assunta dal neo sindaco, Luigi Brugnaro, di ‘blindare’ il palazzo del Comune per limitare l’accesso alla stampa, da sempre libera di entrare nella casa dei veneziani per sapere cosa accade e per raccontarlo ai cittadini. “Spiace notare che il primo atto del nuovo sindaco di Venezia è all’insegna della chiusura: lo invito a ripensarci – dichiara – Da uomo pubblico ha qualche obbligo in più rispetto a quello di amministratore di un’azienda privata:

Immigrazione: sindaco Treviso, prefetto usi caserme attive

Scritto da Redazione • 2 luglio 2015

“Siamo davanti a un’emergenza quotidiana che non può essere gestita cercando delle soluzioni di fortuna tutti i giorni: abbiamo una città da gestire, una comunità a cui dare risposte, abbiamo tantissimo lavoro da fare e dobbiamo soprattutto pensare al bene dei nostri cittadini, non possiamo spendere ogni giorno ore al telefono per gestire ieri 30 arrivi, oggi 40 e domani chissà quanti”. Lo dice il sindaco di Treviso Giovanni Manildo sulla questione dell’accoglienza dei profughi.
“Per questo chiedo al Prefetto di individuare delle soluzioni organiche che, pur rispondendo alla logica dell’emergenza, non ci mettano nella condizione di dare risposte a singhiozzo

Meteo:scatta piano sanità per caldo per zone costiere Veneto

Scritto da Redazione • 1 luglio 2015

La Protezione Civile della Regione del Veneto, sulla base delle previsioni contenute nel bollettino del disagio fisico e della qualità dell’aria emesso dall’Arpav, ha dichiarato lo Stato di Allarme Climatico per Disagio Fisico per la sola Zona Costiera da domani, 2 luglio, al 4 luglio.
A seguito della dichiarazione, come prevede la procedura sanitaria del Veneto, l’assessore alla Sanità Luca Coletto ha attivato il “Piano Regionale Caldo”, che scatta quest’anno per la prima volta, seppur limitatamente alle coste. La prima attivazione, nel 2014, era stata necessaria il 9 giugno.

In arrivo ondata caldo africano in Italia, +6 gradi su media

Scritto da Redazione • 30 giugno 2015

E’ in arrivo in Italia, come in tutta Europa, un’ondata di caldo africano. Si tratta, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, dell’Anticiclone Nord-africano che sta per prendere il posto dell’Anticiclone delle Azzorre, puntando prima i Paesi europei a Nord-Est e poi anche l’Italia. Picchi di 37 gradi sono previsti in Sardegna e tra le grandi città a Bolzano, ma le temperature percepite arriveranno fino a 39-40 gradi a causa dell’umidità. Saranno alte anche le minime notturne, superiori ai 20 gradi, soprattutto nei centri urbani, con conseguente disagio per il riposo

Notti spettacolari, Giove e Venere mai così vicini

Scritto da Redazione • 30 giugno 2015

Giove e Venere saranno visibili a occhio nudo, questa sera e domani. il momento clou sarà il 1 luglio alle 21.30 . Il fenomeno sarà visibile anche ad occhio nudo, bisognerà guardare verso Ovest. Si tratta di una congiunzione che vedrà i due pianeti ad una distanza minima, nella costellazione del Leone. “Lo spettacolo è assicurato”, osserva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del progetto Virtual Telescope, che trasmetterà l’appuntamento in diretta streaming dalle 21 dell’1 luglio su www.ansa.it/scienza.

Circolazione stradale: postazioni telelaser dal 29 giugno al 5 luglio a Padova

Scritto da Redazione • 29 giugno 2015

Dal 29 giugno al 5 luglio 2015 la Polizia Locale effettuerà un servizio di polizia stradale con utilizzo di strumentazione tecnica “telelaser”, finalizzato a prevenire e reprimere i comportamenti più pericolosi tenuti dai conducenti, alla guida di auto e motoveicoli, sulle strade della nostra città. Il controllo, organizzato in giorni ed orari diversi, si concentrerà in particolare lungo le seguenti arterie:via del Plebiscito, viale Regione Veneto, via Grassi, corso Spagna, via Madonna del Rosario, lungargine Bassanello, via Romana Aponense, via Po, via 7 Martiri.

Scomparsa Egidio Maschio: dolore e incredulità

Scritto da Redazione • 26 giugno 2015

Sono passati alcuni giorni dalla morte di Egidio Maschio, sul territorio la notizia continua a far parlare. Rimangono dolore, incredulità e stupore davanti ad una tragedia così grande. Egidio ha compiuto un gesto che nessuno poteva immaginare. Negli ultimi mesi le difficoltà aziendali erano intense e lui che aveva sempre creduto nella capacità di farcela, probabilmente, è stato colto da pensieri troppo grandi che lo hanno portato al tragico gesto. Alcuni amici sapevano delle problematiche aziendali ma nessuno avrebbe immaginato un finale così atroce. Di lui rimane il ricordo di un grande uomo, il grande imprenditore del Nord Est che si è fatto da solo

IMMIGRAZIONE: BITONCI, BUSINESS DIETRO A SOLIDARIETA’. COOPERATIVE FORNISCANO ELENCO OSPITATI A COMUNI PER CONTROLLI.

Scritto da Redazione • 24 giugno 2015

“Se non è volontaria, non può chiamarsi solidarietà – spiega Massimo Bitonci, sindaco di Padova – Se è imposta dallo Stato ai Comuni e ai contribuenti, quella che qualche interessato si ostina a osannare con facili eufemismi, altro non è che vessazione e sopruso. Chi scappa dalla guerra ed è perseguitato merita di essere aiutato davvero, a casa sua, non di diventare carne da macello. Prima a vantaggio di gruppi di schiavisti senza scrupoli, che organizzano le partenze e lasciano al loro destino, sopra a delle catapecchie galleggianti, migliaia di persone. Poi in favore di cooperative che, con la scusa dell’accoglienza, fanno della cosiddetta solidarietà un business in crescente aumento.

PADOVA, PIAZZALE STAZIONE: UNA NUOVA PENSILINA COPERTA PER CHI ASPETTA IL TAXI

Scritto da Redazione • 24 giugno 2015

A Padova, in Piazzale Stazione, lavori in corso per realizzare opere di riordino in favore della nuova viabilità e fornire agli utenti un maggiore confort. L’assessore all’edilizia pubblica e all’arredo urbano Fabrizio Boron ha comunicato l’avvio del progetto, predisposto dai tecnici comunali. Sarà realizzata anche una pensilina per le persone in attesa del taxi. L’opera consiste in una struttura in acciaio cor-ten e vetro, di circa 10 metri di lunghezza, coperta per garantire ombra e protezione dalle intemperie all’utenza nella zona di salita e discesa dagli automezzi.

POLIZIA SENZA DIVISE FA LOTTERIA PER COMPRARLE. BITONCI, PRENDO BIGLIETTI E LI SPEDISCO AD ALFANO.

Scritto da Redazione • 22 giugno 2015

“Eraclea, Jesolo, Battaglia Terme oppure Padova. Fra le destinazioni turistiche scelte dal Governo per stabilirvi clandestini, a spese dei contribuenti, non mancano località di mare, collinari e città d’arte – dichiara Massimo Bitonci, sindaco di Padova – Per la falsa accoglienza e il business delle cooperative le risorse disponibili sembrano infinite. Per le Forze dell’ordine, invece, mancano i soldi. A Padova, la Polizia di Stato, come annunciato da rappresentanze sindacali, non ha i soldi per comprare le divise. Per questo alcuni agenti hanno indetto una lotteria. I premi sono stati messi a disposizione da cittadini padovani che riconoscono il grande lavoro delle Forze dell’ordine

Meteo: maltempo in arrivo

Scritto da Redazione • 12 giugno 2015

Il promontorio anticiclonico, che ha interessato la regione negli ultimi giorni, si indebolisce permettendo l’ingresso di correnti meridionali umide associate ad una saccatura in avvicinamento da ovest. A partire da venerdì pomeriggio aumenterà la nuvolosità e tra sabato e domenica il tempo diverrà instabile dapprima sulle zone montane e poi sul resto della regione. A inizio settimana nuvolosità variabile e precipitazioni specie martedì. In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato lo stato di attenzione idrogeologica da oggi pomeriggio e fino a domenica 14 giugno, nelle seguenti aree montane e pedemontane

Immigrazione: lunedì vertice a Venezia

Scritto da Redazione • 11 giugno 2015

Il tema dell’immigrazione sarà al centro di un vertice urgente che si svolgerà lunedì a Venezia. Il Prefetto Domenico Cuttaia ha accolto la richiesta inviata ieri dal Presidente della Regione Veneto. Luca Zaia aveva chiesto l’incontro per fare il punto della situazione sull’accoglienza in Veneto. L’appuntamento è stato fissato per il 15 giugno, alle 15, in Prefettura a Venezia.

Meteo: continua “ondata di caldo”

Scritto da Redazione • 5 giugno 2015

Clima decisamente estivo in questi giorni con i gradi del termometro più alti della media del periodo e una sensazione di afa molto elevate. – “Fino alla fine della settimana una robusta area di alta pressione occuperà stabilmente la nostra Penisola: tra oggi e domenica quindi giornate soleggiate, con un po’ di instabilità pomeridiana solo sui rilievi, mentre le temperature e i tassi di umidità aumenteranno giorno dopo giorno, con un clima tipico del mese di luglio”

Polizia Stradale – OPERAZIONE ALTO IMPATTO “Potenziamento dei controlli di legalità in materia di utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini” – 3 e 4 GIUGNO 2015.-

Scritto da Redazione • 3 giugno 2015

Il Servizio Polizia Stradale, nell’ambito di una serie di “operazioni ad alto impatto” programmate per il corrente anno, ha disposto un potenziamento dei controlli di legalità in materia di utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini, in particolar modo per quanto riguarda l’utilizzo dei predetti dispositivi sui posti posteriori, in quanto risulta essere diffusa l’errata percezione che, in caso di incidente, i passeggeri dei sedili posteriori siano maggiormente protetti.L’intensificazione dei servizi di controllo sarà effettuata nelle giornate del 3 e 4 giugno 2015 su tutto il territorio nazionale

Amministrative Venezia: ballottaggio Casson-Brugnaro

Scritto da Redazione • 1 giugno 2015

Venezia resterà senza sindaco ancora per 15 giorni. I cittadini sono richiamati alla urne per il ballottaggio tra Felice Casson, candidato per il centro sinistra e Luigi Brugnaro, candidato per cinque liste tra civiche e di centro destra. A pesare sui risultati ottenuti la mancata affluenza alle urne di un gran numero di cittadini. Seggi aperti a Venezia, il 14 giugno.

Amministrative Venezia: continua lo spoglio

Scritto da Redazione • 1 giugno 2015

Con il 37,5% di voti il candidato Pd a sindaco di Venezia, Felice Casson, è in vantaggio rispetto al suo avversario di centrodestra, Luigi Brugnaro, sostenuto da Forza Italia e altri, fermo al 28,7%. Il dato però è suscettibile di cambiamenti, visto che al momento sono state scrutinate soltanto 74 sezioni su 256. Se la tendenza dovesse rimanere immutata si dovrebbe quindi andare al ballottaggio.

Elezioni Veneto: Zaia confermato Presidente Regione

Scritto da Redazione • 1 giugno 2015

Luca Zaia ha vinto le elezioni regionali e si conferma presidente del Veneto per i prossimi cinque anni. Il consenso è andato oltre il 50%. Alessandra Moretti, per il centrosinistra, si è fermata attorno al 22,8%. “Un risultato unico: è andata bene – ha detto Zaia – perché nonostante le premesse chiudiamo, unici in Italia oltre la soglia del 50%”. “Il nostro grande risultato – ha aggiunto Zaia – ci impone di dare risposte ai veneti che non amano le pastette o gli accordini”.

Truffe anziani in aumento: al via campagna per difendersi

Scritto da Redazione • 27 maggio 2015

In Italia le truffe agli anziani e alle persone fragili sono in aumento. Secondo i dati diffusi dal Viminale, tra il 2012 e il 2014, il trend è aumentato con un + 8,6% nel 2013 e + 3,5% nel 2014. Per proteggere le possibili vittime è fondamentale la prevenzione e la parola d’ordine, per gli anziani, deve essere “autotutela”. E’ in partenza in Italia, la seconda edizione, di una campagna informativa realizzata da Confartigianato e ministero dell’Interno. Si svolgerà un tour per il paese dove verranno dispensati consigli e alcune regole da seguire. Ecco le principali: non fare entrare persone estranee in casa, non tenere oggetti preziosi a vista, non lasciarsi distrarre mentre si maneggia il denaro, e nel caso di dubbio chiamare le forze dell’ordine.

Mose: salute ex presidente Mazzacurati non consente nuove deposizioni

Scritto da Redazione • 27 maggio 2015

Le condizioni di salute dell’ex presidente del Consorzio Venezia Nuova Giovanni Mazzacurati non consentono la sua audizione in contraddittorio con la difesa nell’inchiesta sul Mose, perciò i verbali resi dopo l’arresto per turbativa d’asta nel luglio 2013 avranno valore di prova nel fascicolo. Lo ha deciso il gip Alberto Scaramuzza, chiudendo l’incidente probatorio che era stato chiesto, come riportano i giornali locali, dalla difesa di due ex amministratori pubblici indagati, l’ex europarlamentare Lia Sartori e l’ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni.

Arpav: evoluzione meteo

Scritto da Redazione • 15 maggio 2015

Una perturbazione in ingresso da nord-ovest interesserà anche il Veneto fino alle prime ore di sabato; ci saranno rovesci e temporali con temperature in calo specie nelle ore diurne. In seguito almeno fino a lunedì torneranno condizioni anticicloniche con cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso e temperature prossima alla norma.

Pensioni: in Gazzetta Ufficiale sentenza Consulta

Scritto da Redazione • 7 maggio 2015

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la sentenza della Corte Costituzionale che ha ‘bocciato’ il blocco degli adeguamenti pensionistici.
Tecnicamente, il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta, la sentenza acquista efficacia.

Impianti benzina, in Veneto: “liberalizzazione dagli obblighi”

Scritto da Redazione • 5 maggio 2015

Novità nel settore dei carburanti. I gestori dei distributori del Veneto non saranno più sottoposti all’obbligo che prevedeva l’apertura nei festivi per almeno il 10% dei punti presenti nella regione. Arriva la “liberalizzazione dagli obblighi” in Veneto.Lo annuncia la Confcommercio regionale. Il gestore non sarà più obbligato a tenere aperto l’impianto la domenica e nelle festività, basterà mantenere in funzione il self service.

Mose: Gabrielli nomina Fiengo terzo commissario

Scritto da Redazione • 28 aprile 2015

(ANSA) – ROMA, 28 APR – Il prefetto di Roma,Franco Gabrielli ha nominato Giuseppe Fiengo, vice Avvocato Generale dello Stato, terzo commissario per il Mose. Fiengo si aggiunge all’ingegnere Francesco Ossola e all’ex direttore delle Dogane Luigi Magisto che erano stati nominati dal precedente prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro. Il commissariamento era stato chiesto nei mesi scorsi dal presidente dell’autorità anticorruzione, Raffaele Cantone, a seguito dell’inchiesta sul Mose.

Protezione Civile: Curcio nuovo capo dipartimento

Scritto da Redazione • 3 aprile 2015

Fabrizio Curcio, attuale direttore delle Emergenze della Protezione Civile, è il nuovo capo della Protezione Civile. Lo ha annunciato il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, nel corso della conferenza stampa di saluto del dipartimento. Il presidente del Consiglio , Matteo Renzi, ha già firmato il provvedimento di nomina. (ANSA).

Carburante: sciopero distributori in autostrada per 48 ore

Scritto da Redazione • 30 marzo 2015

48 ore di sciopero per i distributori di carburante in autostrada. Una protesta indetta per sostenere la vertenza aperta dalla categoria “contro i privilegi e le rendite di posizione assicurate ai concessionari autostradali “(e per ottenere l’abbattimento dei prezzi dei carburanti). Lo stop con inizio alle 24, nella notte tra il 30 e 31 marzo, proseguirà per due giorni ed è stato indetto da Faib Confesercenti, Fegica Cisl ed Anisa Confcommercio. Un altro sciopero si era svolto poche settimane fa il 4 e 5 marzo.