Redazione, Author at Telecittà la TV di Casa Vostra

Dal 3 novembre risintonizza il tuo televisore: Telecittà visibile su tutto il Veneto

Scritto da Redazione • 31 ottobre 2016

Dal 3 novembre per continuare a vedere Telecittà ed altri canali televisivi, è necessario aggiornare il televisore. Basterà prendere il telecomando, premere su “menù” e proseguire premendo su “aggiornamento automatico”. Il sistema provvederà ad installare tutti i nuovi canali trovati nell’etere ed eventuali modifiche. Telecittà sarà sempre visibile al numero 73 del telecomando, su tutto il territorio Veneto.
Info tecniche 049 8936345 info@telecitta.tv

Meteo: Veneto; Protezione civile, preallarme per criticità

Scritto da Redazione • 13 ottobre 2016

Un’ ondata di maltempo particolarmente intensa sta per interessare il Veneto. In relazione alla situazione meteorologica attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso lo Stato di Attenzione e lo Stato di Preallarme per Criticità idraulica e idrogeologica in molti bacini idrografici del territorio.
L’allerta è valida dalle ore 8.00 di, venerdì, alle ore 8.00 di domenica 16 ottobre.

Fs: sciopero 29-30,Frecce regolare,a rischio Intercity-regionali

Scritto da Redazione • 28 settembre 2016

Saranno regolari le Frecce Trenitalia in occasione dello sciopero del personale ferroviario indetto da alcune sigle sindacali autonome, dalle ore 21 di domani giovedì 29 alle 21 di venerdì 30 settembre. Lo fa sapere Fs in una nota, aggiungendo che nel corso dello sciopero sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il ‘Leonardo Express’. Saranno inoltre garantiti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero.

LE UNIVERSITÀ VENETE NEL PIANO INDUSTRIA 4.0

Scritto da Redazione • 27 settembre 2016

VERONA – Pronto l’accordo fra gli Atenei veneti per la costituzione di un Competence Center, con capofila l’Università di Padova, partendo dal progetto di visione Venice Innovation Hub for Re-startup Manufacturing che individua il Parco Scientifico Tecnologico di Venezia come primo centro d’insediamento delle attività per estendersi in fase successive ad altri poli infrastrutturali a Padova e Verona. La firma del Memorandum d’intesa fra i Rettori dell’Università Ca’ Foscari Venezia, dell’Università degli Studi di Padova, dell’Università di Verona e dell’Università Iuav di Venezia,verrà sottoscritta venerdì 30 settembre a Padova nel corso degli Open Innovation Days. Il progetto delle Università del Veneto è stato incluso dal Governo tra i Competence Center del Piano Industria 4.0 illustrato oggi, martedì 27 settembre, a Verona dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda alla presenza dei quattro Rettori veneti

Meteo: allerta criticità in Veneto

Scritto da Redazione • 20 settembre 2016

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da bollettino Meteo Veneto e preso atto dell’avviso di criticità idrogeologica e idraulica emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato lo stato di attenzione per possibili precipitazioni sparse, più frequenti nella notte, sino alle ore 9 di domani mattina 21 settembre.
Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore.

Venezia-Mestre: Consiglio dice no a referendum separatista

Scritto da Redazione • 16 settembre 2016

Il Consiglio comunale nella seduta di giovedì ha espresso parere favorevole alla delibera presentata dalla Giunta contraria alla suddivisione del Comune di Venezia nei tre comuni autonomi di Marghera, Mestre e Venezia, ribadendo l’illegittimità del provvedimento dal punto di vista tecnico, legislativo e giuridico. Il parere, richiesto dalla prima commissione consiliare del Consiglio Regionale del Veneto, oggetto, in settimana, di discussione tra le commissioni consiliari competenti, è approdato nell’aula di Ca’ Farsetti ed è stato oggetto di un lungo e articolato dibattito.

Cancelleria non a norma: maxi sequestro a Padova

Scritto da Redazione • 12 settembre 2016

Con l’avvio del nuovo anno scolastico le Fiamme Gialle di Padova hanno intensificato le attività di controllo nei confronti degli esercizi di vendita di articoli da cancelleria destinati al comparto della scuola, finalizzate alla tutela dei consumatori, soprattutto i più piccoli, e della salute pubblica. In tale ambito, nel corso di due distinti interventi, sono stati sequestrati oltre 165.000 articoli di cancelleria ed altri prodotti per il tempo libero non a norma. Due gli esercizi commerciali passati al setaccio dai finanzieri del Gruppo di Padova, una ditta individuale presso il Centro Ingrosso Cina di corso Stati Uniti e il magazzino di una società a responsabilità limitata ubicata nelle immediate adiacenze dello stesso C.I.C.. Entrambe le imprese sono riconducibili a soggetti di etnia cinese. All’interno delle predette attività commerciali erano esposti per la vendita numerosi prodotti di cancelleria, destinati ad uso scolastico, quali cartelline, colle e correttori liquidi,

Terrorismo: espulso “imam supplente” a Treviso

Scritto da Redazione • 8 settembre 2016

Espulso “imam supplente” a Treviso. Era segretario della Comunità islamica di Treviso e provincia, oltre che, in assenza del titolare, ‘imam supplente’. Nel nostro paese dal 2008, ha chiesto la cittadinanza italiana. La domanda, secondo quanto si è appreso, era stata accettata, ma nel giorno in cui doveva completare l’iter della richiesta, che prevedeva il giuramento sulla Costituzione, non si è presentato. La mancata presenza è stata ritenuta sospetta dalla polizia e la Digos ha voluto approfondire la questione. L’uomo ha manifestato il suo totale dissenso ai principi fondanti dell’Italia e si è rifiutato. E’ stato imbarcato su un volo Fiumicino-Casablanca.

Sciagura aerea: sei vittime

Scritto da Redazione • 7 settembre 2016

Dolore e incredulità in Veneto dopo la notizia della sciagura area avvenuta in Macedonia. Sei le vittime dell’incidente: Francesco Montagner, presidente dell’Associazione dilettantistica sportiva Aeroclub Treviso. Con lui c’erano anche il vicepresidente dello stesso Aeroclub, Dario Bastasin, Luca Dalle Mulle, Angelo Callegari, Ilaria Berti e Visar Degaj, un kosovaro con cittadinanza italiana. Le vittime risiedevano tra le province di Treviso, Padova e Udine.Il gruppo era partito a bordo di un piper per raggiungere Pristina e partecipare all’inaugurazione di un Aeroclub. Il velivolo era partito alle 14 da Treviso ed e’ scomparso intorno alle 17.40 al controllo dei radar dell’aeroporto di Skopje, dove era previsto uno scalo tecnico per fare rifornimento di carburante

Audi gialla: arrestato conducente

Scritto da Redazione • 7 settembre 2016

Arrestato il presunto conducente dell’Audi gialla . Le indagini, coordinate dalla Procura di Venezia, sono arrivate al confine tra Albania e Grecia. Il soggetto, albanese di 36 anni, è stato bloccato tramite il servizio di cooperazione internazionale del Ministero dell’Interno e con la collaborazione della polizia ellenica. L’Audi gialla era stata rubata a Milano il 26 dicembre 2015 e veniva utilizzata dai banditi per compiere furti e rapine. I malviventi avevano lanciato una sfida alle forze dell’ordine, sfrecciando a tutta velocità sulle strade del Nord Est. In un caso, i banditi erano riusciti ad allontanarsi procedendo contromano in autostrada e uscendo al casello di Spinea (Venezia) sfondando la barriera di chiusura.

Treni: disagi lunedì in Veneto

Scritto da Redazione • 2 settembre 2016

Possibili disagi per i viaggiatori dei treni, in Veneto, nella giornata di lunedì. Le segreterie territoriali di Venezia e Verona del sindacato Orsa Ferrovie hanno proclamato uno sciopero del personale dei treni della Direzione Passeggeri Regionale Veneto di Trenitalia, dalle 9 alle 17 di lunedì 5 settembre potranno verificarsi cancellazioni o variazioni in Veneto e nelle regioni vicine. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Regolare la circolazione dei treni a lunga percorrenza

Dal 10 al 18 aprile Telecittà ti porta a Cuba

Scritto da Redazione • 12 febbraio 2016

Nuovo evento targato Telecittà. Dal 10 al 18 aprile 2016 saremo al Villaggio Veratour “Las Morlas” di Varadero a Cuba. Organizzazione Prima Rete Viaggi e Vacanze di Padova, in via Savelli 78. Telefono 049 999 31 20

Pacchetto: Volo aereo, sistemazione in camera doppia con trattamento all inclusive, pullman privato da Padova all’aeroporto di Milano Malpensa e viceversa, gestione pratica, Visto, tasse e oneri aeroportuali, assicurazione medico baglio, blocca prezzo ( protegge da eventuali aumenti come ad. carburante) Tutto compreso Euro 1490

Per tutta la durata della vacanza sarà presente un operatore di Prima Rete a disposizione del gruppo Telecittà

Le immagini più belle della vacanza saranno trasmesse in tv

Clima: San Valentino con la pioggia

Scritto da Redazione • 12 febbraio 2016

Nuvole e pioggia a San Valentino ma niente freddo. L’aria sarà più autunnale che invernale, anche se sulle Alpi potrebbe nevicare. Maltempo anche la prossima settimana. Nel weekend di San Valentino sul nostro paese passeranno ben tre perturbazioni da ovest, che porteranno nubi e piogge. Domenica, giorno di San Valentino, “le piogge interesseranno inizialmente il medio Tirreno – scrive Meteo.it -, in forma più localizzata anche le Isole, il nord-ovest della Calabria, la Campania, la Liguria, in estensione anche ad Emilia e basso Veneto. Nel pomeriggio i fenomeni si estenderanno in forma sparsa al Nordest ed isolati alla Lombardia, con quota neve sulle Alpi mediamente oltre 700-800 metri

Fuga di gas a Padova: guasto ripristinato

Scritto da Redazione • 12 febbraio 2016

I vigili del fuoco sono stati chiamati alle 10.30 di venerdì mattina per una fuga di gas in via Roma a Padova. Alcuni operai durante la posa di alcuni paletti, hanno perforato un tubo della rete gas metano di bassa pressione. I pompieri intervenuti sul posto hanno tamponato la perdita con l’innesto di un cuneo di legno nel foro della tubazione. Per motivi precauzionali sono stati evacuati 4 negozi e alcune delle famiglie, nelle immediate vicinanze della rottura e interrotta la circolazione veicolare. I tecnici dell’azienda del gas hanno provveduto alla riparazione della tubazione coadiuvati dai vigili del fuoco, che hanno permesso l’esecuzione dei lavori in sicurezza. Alle 13.30, le persone evacuate hanno potuto fare rientro nelle proprie abitazioni e negozi.

Incidente Passante: una vittima

Scritto da Redazione • 5 febbraio 2016

Scontro tra un furgoncino e un mezzo pesante. E’ accaduto lungo il Passante, poco dopo lo svincolo per Preganziol con direzione Trieste. Per cause ancora non accertate il furgoncino ha tamponato il camion. L’impatto è stato violento. Il mezzo più piccolo si è accartocciato e il conducente è rimasto bloccato all’interno . Sul posto sono confluite le varie unità di soccorso, tra le quali numerosi Vigili del Fuoco che hanno lavorato per estrarre il guidatore. Purtroppo l’uomo non è sopravissuto. Illeso l’autista del camion. Sarà ora la Polstrada a ricostruire la dinamica del tragico incidente.

Audi Gialla: abbandonata e bruciata nel trevigiano

Scritto da Redazione • 26 gennaio 2016

Abbandonata e bruciata, nella notte, nel Trevigiano l’Audi gialla. I tre malviventi che da giorni imperversavano sul Nord Est hanno abbandonato la scena. Hanno deciso di disfarsi del mezzo, ormai troppo pericoloso. Le forze dell’ordine stavano stringendo il cerchio e mancava poco alla cattura, i tre erano braccati. Hanno portato l’Audi a Onè in provincia di Treviso e l’hanno incendiata dileguandosi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. L’auto è sotto sequestro e le indagini stanno proseguendo. In arrivo anche il Ris di Parma. I malviventi sembrano conoscere bene la zona dove è avvenuto il ritrovamento e questo fa presupporre che il trio abbia base poco distante.

Audi gialla: ricomparsa nel trevigiano

Scritto da Redazione • 25 gennaio 2016

Questa sera è ricomparsa l’Audi gialla che sta spaventando il Nord Est. ‘E’ sfrecciata ad alta velocità per via Schiavonia, la strada che collega la strada Terraglio di Treviso con Casale sul Sile (Treviso), passando quando il semaforo era ancora rosso e poi scomparendo, ancora una volta, nel nulla.L’ultima confermata segnalazione della vettura ricercata risaliva all’altro ieri mattina a Volpago del Montello (Treviso). Questa volta l’avvistamento, a dispetto delle decine di riconoscimenti tutti poi rivelatisi , è stata ritenuto concreto dai carabinieri che hanno inviato nella zona numerose pattuglie. Sul posto sono confluite numerose forze dell’ordine. Presidiati i caselli autostradali e numerose strade, anche al confine con la provincia di Venezia.

Esplosione in casa: tre feriti a Oderzo (Tv)

Scritto da Redazione • 21 gennaio 2016

Tre persone, tra cui un bambino, sono rimasti feriti nell’esplosione, forse a causa di una perdita di gas, in un appartamento a Piavon di Oderzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. L’esplosione sarebbe avvenuta nella cucina dell’abitazione dove, sembra, vi fossero nonna e nipotino. I feriti sono stati già portati all’ospedale.

Veneto: stato allerta per gelo e vento

Scritto da Redazione • 15 gennaio 2016

In riferimento alla situazione meteorologica attesa per i prossimi giorni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato Stato di Attenzione per gelate e vento forte su tutto il territorio regionale, a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alle ore 10 di lunedì 18 gennaio. La previsioni elaborate dall’Arpav indicano infatti un progressivo calo dei valori termici a partire da domani, sabato, con temperature molto rigide in montagna e, per quanto riguarda le minime, anche in pianura, con valori ampiamente sotto lo zero. In alta quota sono attesi venti settentrionali tesi, a tratti forti, fino a domenica; tratti di Foehn nelle valli e, localmente, anche nella fascia pedemontana, specialmente domenica.

Esplosione Arzignano (Vi): deceduto operaio ferito

Scritto da Redazione • 15 gennaio 2016

E’morto il lavoratore che ieri era rimasto ferito gravemente nell’esplosione avvenuta alla Unichimica di Arzignano in provincia di Vicenza. Antonio Orlandi, 58 anni, era stato colpito in pieno dall’esplosione e scaraventato lontano. Le sue condizioni erano apparse subito disperate, al punto che era stato richiesto l’intervento del Suem 118 da Verona che l’aveva poi trasferito al San Bortolo. Nella notte le sue condizioni sono andate via via peggiorando sino a quando, nonostante il prodigarsi di medici e sanitari, è morto.

Arzignano (Vi): esplosione in azienda . Un ferito grave

Scritto da Redazione • 14 gennaio 2016

I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina poco prima delle 8.30 presso l’Unichimica di Arzignano in Via Sesta strada per un esplosione avvenuta all’interno dell’azienda, che ha causato il grave il ferimento di un uomo e la produzione di una nuvola di vapore acido. I pompieri di Arzignano entrati all’interno del capannone dotati di autorespiratori hanno soccorso l’uomo un operaio 58 enne portandolo all’esterno, il quale è stato subito preso in cura dal personale sanitario del 118 e trasportato in elicottero all’ospedale di Vicenza . Evacuata l’azienda. I vigili del fuoco hanno operato per il contenimento delle sostanze disperse per terra con del materiale assorbente.

Vapori di ammonica da industria Schio, evacuata la zona

Scritto da Redazione • 12 gennaio 2016

Vapori di ammoniaca da un industria di Schio in provincia di Vicenza. Gli odori che hanno reso l’aria irrespirabile hanno fatto scattare tutte le procedure di sicurezza richieste in questi casi. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, Carabinieri, tecnici Arpav e ovviamente il sindaco.Le esalazioni sono state provocate da una reazione isotermica su un cumulo di materiale per lavorazione del recupero dell’alluminio. La massa di rifiuti di fonderia di circa 200 quintali proveniente dalla Bosnia Erzegovina ha iniziato la reazione producendo vapori di ammoniaca, probabilmente, a causa dell’umidità penetrata nel materiale che si trovava depositato in azienda coperto da teloni

Acqua alta a Venezia: marea a 114 cm

Scritto da Redazione • 11 gennaio 2016

Acqua alta oggi a Venezia. La marea ha toccato i 114 centimetri sul medio mare . Il tradizionale fenomeno dell’acqua alta ha interessato circa il 15% del suolo cittadino, in particolare l’area di Piazza San Marco e le altre zone più basse della città. Nella notte, informa il centro maree del Comune, è prevista una massima di +110 cm

Chimica: domani incontro Ministero – Eni

Scritto da Redazione • 11 gennaio 2016

Domani, martedì 12 gennaio (ore 16,00), i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e dei sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil incontrano a Roma il ministro dello Sviluppo Economico e l’amministratore delegato per affrontare il tema rovente del futuro della chimica italiana.

BANCAROTTA FRAUDOLENTA: 4 arresti nel padovano

Scritto da Redazione • 5 gennaio 2016

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Padova, all’esito di complesse indagini coordinate dalla Procura della Repubblica patavina, hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale, di applicazione di misure cautelari personali nei confronti di quattro soggetti, ora agli arresti domiciliari, resisi responsabili dell’avvenuta commissione, in concorso, del reato di bancarotta fraudolenta.

Bloccati in montagna: salvati da Soccorso Alpino

Scritto da Redazione • 4 gennaio 2016

Momenti di grande paura per una famiglia di Noale (Ve), rimasta bloccata in auto a Pian dea Baea. A bloccare il mezzo, nonostante le gomme termiche, la forte nevicata che imperversava ieri sera. A bordo vi erano madre, padre e figlio della coppia. I tre erano saliti da Pederobba ma è stato impossibile intraprendere la discesa . Alle 21.30 è scattata la richiesta di soccorso ed è partita la squadra del Soccorso Alpino della Pedemontana del Grappa

Incidente stradale: sei feriti nel vicentino

Scritto da Redazione • 30 dicembre 2015

Sei persone ferite è il bilancio di un incidente stradale avvenuto, nel pomeriggio, sulla statale “47” Valsugana, nel comune di San Nazario (Vicenza). Tra le frazioni di Carpanè e Pian dei Zocchi due auto si sono scontrate frontalmente. La strada è stata chiusa e il traffico in entrambe le direzioni deviato sulla destra Brenta. Tra i sei feriti, uno risulta in gravi condizioni ed è il conducente di una Hyundai, trasportato con l’elicottero allìospedale di Trento. Gli altri feriti sono la donna che sedeva al suo fianco e gli occupanti dell’altra vettura, un intera famiglia con due bimbi piccoli. Sul posto la polizia stradale di Bassano ( Vi).

Musulmani su giornale,Auguri a cristiani

Scritto da Redazione • 24 dicembre 2015

Una pagina di giornale per fare gli auguri di Buon Natale “ai fratelli cristiani. Pregando Iddio affinchè regni la Pace e la Misericordia”. E’ l’iniziativa dei musulmani residenti in Veneto, che hanno acquistato uno spazio sulla ‘Nuova Venezia’ per dar prova della volontà di dialogo interreligioso. “Nel ricordo della nascita del Messaggero di pace Gesù Cristo – è il testo – i musulmani del Veneto augurano a tutti gli uomini di buona volontà e specialmente ai fratelli cristiani Buon Natale”.

Ferisce rivale con il coltello e si getta da ponte A27

Scritto da Redazione • 24 dicembre 2015

Tragedia in provincia di Treviso, a Conegliano. Un uomo di 32 anni, ha ferito con un coltello da cucina un 35enne e poi si è tolto la vita, gettandosi da un ponte sull’A27. Sembra che al centro delle motivazioni ci siano delle questioni sentimentali, forse di rivalità. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Treviso. L’uomo accoltellato è ricoverato all’ospedale, ha riportato ferite gravi ma se la caverà.

Una quarantina di famiglie isolate da una frana nel veronese

Scritto da Redazione • 22 dicembre 2015

Uno smottamento avvenuto nel pomeriggio nel comune di Castelnuovo del Garda (Verona) ha isolato le case di 38 famiglie, che si trovano in una strada a monte del centro abitato. La piccola frana è dovuta alla rottura di una tubazione idrica e invade completamente la sede stradale.I vigili del fuoco stanno monitorando la situazione, mentre tecnici e operai dell’azienda idrica stanno lavorando per individuare la perdit