Fanno esplodere bancomat: soldi lasciati a terra

Scritto da Redazione • 18 dicembre 2014

Alle 4 dell’altra notte un boato ha svegliato i residenti di via Bajardi a Mortise, nella città di Padova. Sconosciuti hanno fatto saltare lo sportello bancomat che si trova a ridosso del noto centro commerciale. La struttura, appartenente ad una filiale dalla Cassa di Risparmio del Veneto, è letteralmente esplosa, con gravi danni strutturali. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine che hanno avviato le ricerche ed eseguito i rilievi. Il colpo, però, non ha funzionato. I banditi hanno abbandonato il denaro sul posto. Probabilmente sono stati costretti ad una fuga veloce, le banconote sono state trovate dalla polizia sotto le macerie. Le indagini sono in corso.

Leggi tutto - →

Cronaca

Fanno esplodere bancomat: soldi lasciati a terra

Scritto da Redazione • 18 dicembre 2014

Alle 4 dell’altra notte un boato ha svegliato i residenti di via Bajardi a Mortise, nella città di Padova. Sconosciuti hanno fatto saltare lo sportello bancomat che si trova a ridosso del noto centro commerciale. La struttura, appartenente ad una filiale dalla Cassa di Risparmio del Veneto, è letteralmente esplosa, con gravi danni strutturali. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine che hanno avviato le ricerche ed eseguito i rilievi. Il colpo, però, non ha funzionato. I banditi hanno abbandonato il denaro sul posto. Probabilmente sono stati costretti ad una fuga veloce, le banconote sono state trovate dalla polizia sotto le macerie. Le indagini sono in corso.

Furti abitazioni: arrestati tre ladri

Scritto da Redazione • 17 dicembre 2014

I carabinieri di Padova hanno arrestato tre cittadini albanesi responsabili di numerosi furti in abitazione del padovano. L’intervento è stato eseguito con la collaborazione dei colleghi di Abano ed Este. Per giorni i militari hanno seguito i movimenti di un auto sospetta che si aggirava per Montegrotto. All’interno vi erano quattro uomini vestiti di nero e con i guanti. Senza dubbio erano dediti a furti nelle case. Sono stati tenuti sotto controllo e nel rodigini, i carabinieri, li hanno fermati simulando un controllo stradale. Dall’auto è stato recuperato vario materiale per aprire i serramenti , quindi, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di arnesi da scasso. Sequestrata anche l’auto, in quanto, il conducente era senza patente. I tre, di nazionalità albanse, sono stati tenuti sotto controllo ancora. E’ emerso che facevano anche 10-15 intrusioni a notte.

Blocco vaccini:Novartis,circa 500mila dosi in lotti sospetti

Scritto da Redazione • 28 novembre 2014

I due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad bloccati dall’Aifa comprendono ”circa 500.000 dosi”. Lo precisa l’azienda produttrice Novartis. ”Finora – afferma l’azienda – non è stata stabilita alcuna relazione causale con la somministrazione del vaccino. I lotti di prodotto impattati, per un totale di circa 500.000 dosi, sono stati distribuiti soltanto in Italia dopo aver superato tutti i controlli di sicurezza e qualità, inclusi quelli previsti obbligatoriamente dalle autorità regolatorie”. Successive verifiche di conformità dei due lotti di vaccino, prosegue Novartis, ”hanno confermato la rispondenza a tutti gli standard produttivi e qualitativi, senza rilevarne alcuna contaminazione”.

Altre News →

Territorio

Revisioni auto: da 1 gennaio arriva la videosorveglianza

Scritto da Redazione • 17 dicembre 2014

Cambiano ancora le regole per le revisioni dei veicoli, arriva il “grande fratello”. Dal 1 gennaio 2015 i controlli effettuati saranno filmati e così le revisioni non saranno superficiali come, purtroppo, a volte, accade. La revisione eseguita sull’autovettura dovrà essere effettuata tramite videosorveglianza, comunicata in tempo reale alla Motorizzazione Civile e quindi strettamente monitorata, così come previsto dal nuovo protocollo per le revisioni. Se il nuovo sistema inciderà in una maggiore sicurezza per l’utente, c’è, invece, un risvolto burocratico e costoso per le officine autorizzate.

Ambiente: Veneto, incentivi per rottamare auto obsolete

Scritto da Redazione • 4 novembre 2014

Ottenuto il parere favorevole della competente commissione, la giunta regionale ha dato il via libera all’operatività del bando che assegnerà un contributo parti a mille euro per la rottamazione dei veicoli inquinanti e la loro sostituzione con automezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione. Il provvedimento definitivo, che sostituisce e modifica quello adottato a fine settembre, è stato approvato nel corso dell’ultima seduta. Rispetto alla versione precedente, nel bando sono stati inseriti anche i veicoli ibridi con alimentazione a gasolio ed elettrica e quelli esclusivamente elettrici.

3/11: sciopero nazionale infermieri

Scritto da Redazione • 28 ottobre 2014

Il 3 novembre è previsto lo sciopero nazionale degli infermieri. Si prevedono disagi negli ospedali, saranno garantiti gli interventi d’urgenza. Gli infermieri pubblici protestano contro il blocco del turn over, il blocco del contratto e, più in generale, i tagli alla Sanità. Il 3 novembre si fermeranno le attività ospedaliere ambulatoriali, dalla radiologia agli esami di endoscopia, ed a rischio è pure l’attività delle sale operatorie per quanto riguarda gli interventi chirurgici programmati.

Altre News →

Altre news

Questa sera in onda “Lunedì Granata”

Stasera alle 21 andrà in onda su Telecittà (canale 194) “Lunedì Granata”, unica trasmissione interamente dedicata al Cittadella, condotta da Alice Sabbadin e Stefano Viafora: tra gli ospiti della puntata il portiere granata Alex Valentini

Padova: primo consiglio comunale

A Padova primo consiglio comunale con la neo giunta guidata da Massimo Bitonci. Come promesso la seduta si è svolta all’Arcella tra la gente. Il palazzetto era pieno di cittadini entusiasti che hanno dimostrato grande partecipazione. Bitonci ha presentato le iniziative che vuole intraprendere, ribadendo quanto ha portato avanti in campagna elettorale. “Liberiamo Padova” è una frase che il nuovo sindaco ha ribadito ancora una volta. “Non esistono formule magiche per intervenire sul problema sicurezza. Bisogna intervenire sulla legalità”. Verrà realizzato un nuovo regolamento di polizia locale.

Ministero Salute, nessun rischio da Ebola per l’Italia

”Nessun rischio per Ebola in Italia”. Lo afferma il ministero della Salute in una nota che sottolinea come ”il nostro Paese è attrezzato per valutare e individuare ogni eventuale rischio di importazione della malattia”. L’OMS e il Centro Europeo Controllo Malattie dell’Unione Europea, ricorda il ministero, non raccomandano a tutt’oggi misure di restrizione di viaggi e movimenti internazionali.

Questa sera in onda “Lunedì Granata”

Stasera alle 21 andrà in onda su Telecittà (canale 194) “Lunedì Granata”, unica trasmissione interamente dedicata al Cittadella, condotta da Alice Sabbadin e Stefano Viafora: tra gli ospiti della puntata il portiere granata Alex Valentini