Venezia:Guerra alle gomme da masticare

Le gomme da masticare, sono un vero e proprio problema nelle città, e in particolare nelle piazze e luoghi di pregio, dove producono danni gravi. A questo proposito, il Comune di Venezia rilancia la campagna contro l’abitudine di gettare per terra le gomme da masticare, e prossimamente, a Mestre in Piazza Ferretto, dove purtroppo questa pratica incivile è molto usata, verrà sperimentato un metodo nuovo che consiste nell’utilizzare il freddo, prodotto da un getto di anidride carbonica in grado di polverizzare la gomma, si tratta di un metodo che riduce l’abrasione della pavimentazione, lasciando però l’area ripulita, leggermente sbiancata rispetto al resto, ma poi con il tempo e l’uso, tornerà ad omologarsi. Le gomme da masticare infatti, aderiscono alla pavimentazione, e nel tempo, si imprimono in innumerevoli macchie nere di difficile rimozione, a differenza di altri rifiuti. L’assessore Comunale all’Ambiente, Gianfranco Bettin, ha fatto dei sopralluoghi, in varie zone del centro di Mestre, e ha sottolineato che per combattere questo problema incivile bisogna colpire alla radice, questa forma di maleducazione, produce dei seri danni che il Comune poi, è obbligato a riparare con interventi difficili e costosi. Sarebbe perciò necessario aumentare drasticamente le sanzioni per chi se ne rende responsabile.