Cantiere su Ponte Libertà: traffico in tilt a Venezia

Giornata di passione per gli automobilisti a Venezia. Come era prevedibile, la giornata di apertura del cantiere sul Ponte della Libertà, ha provocato il caos. Lunghe code di auto ma anche di mezzi pubblici con i pendolari a bordo. Un problema che si è ripercosso anche in uscita perché, non giungendo i bus a Piazzale Roma, il capolinea è rimasto “sguarnito” perché mancavano i mezzi per tornare verso la terraferma. Per affrontare l ‘argomento, l’assessore alla mobilità, ha convocato una  conferenza stampa d’urgenza, nella quale ha lanciato un appello ai cittadini e visitatori, invitandoli  a non usare le auto private ma i mezzi pubblici e meglio ancora il treno. L’assessore ha anche ricordato che è stato già concordato con Trenitalia un rinforzo, qualora dovesse ravvedersene la necessità, del servizio navette Mestre Venezia e viceversa, mentre si sta cercando di trovare anche un accordo sul costo del biglietto del treno, integrandolo con quello dell’autobus.