Affonda peschereccio:tutti salvi

Fortunatamente tutto è andato bene e le poche persone a bordo del peschereccio se la sono cavata. Era la notte scorsa attorno all’1 e 30 quando a 13 miglia dalla costa di Chioggia una nave da pesca è letteralmente affondata. La causa più probabile un guasto al motore. Al momento dell’avaria a bordo del peschereccio c’erano 2 persone che nonostante la drammatica situazione sono riuscite tempestivamente a chiedere soccorso via radio. In loro aiuto il primo ad arrivare è stato proprio il fratello del capitano della barca che si trovava casualmente poco distante dalla zona. Il capitano ed il marinaio dunque sono stati immediatamente tratti in salvo. Quello che si cerca di capire adesso sono le cause dell’affondamento della nave da pesca. Ad occuparsi in queste ore della ricostruzione dell’esatta dinamica la Capitaneria di porto di Chioggia