1.100 kg cibi scaduti: sequestrato a Verona

Scritto da Redazione • 24 luglio 2014

1100 chili di alimenti sequestrati a Verona. Il cibo era in vendita all’interno di un’ attività specializzata in prodotti esteri. A scoprire la truffa sono stati i Carabinieri. I militari, dopo aver rilevato la presenza di una confezione di acetone e di due timbri, hanno accertato che sui prodotti preconfezionati esposti in vendita, scaduti anche da alcuni mesi, erano state abusivamente applicate delle etichette che riportavano una nuova scadenza. Quest’ultima era stata impressa con un timbro a datario, dopo aver cancellato le vecchie date, utilizzando l’acetone o ritagliando la vecchia data.

Leggi tutto - →

Cronaca

1.100 kg cibi scaduti: sequestrato a Verona

Scritto da Redazione • 24 luglio 2014

1100 chili di alimenti sequestrati a Verona. Il cibo era in vendita all’interno di un’ attività specializzata in prodotti esteri. A scoprire la truffa sono stati i Carabinieri. I militari, dopo aver rilevato la presenza di una confezione di acetone e di due timbri, hanno accertato che sui prodotti preconfezionati esposti in vendita, scaduti anche da alcuni mesi, erano state abusivamente applicate delle etichette che riportavano una nuova scadenza. Quest’ultima era stata impressa con un timbro a datario, dopo aver cancellato le vecchie date, utilizzando l’acetone o ritagliando la vecchia data.

Incidente mortale “vaporetto-gondola”: rinvio a giudizio per 5 persone, forse archiviazione per gondoliere

Scritto da Redazione • 24 luglio 2014

Torna in primo piano la tragedia avvenuta in Canal Grande a Venezia, la scorsa estate. Un vaporetto aveva urtato schiacciandola una gondola, con a bordo una famiglia di turisti tedeschi. Un incidente atroce nel quale perse la vita il capofamiglia, un professore universitario che si trovava in vacanza. Agghiaccianti i ricordi di quel giorno nel quale, come raccontò la moglie della vittima, dalla gondola i turisti urlavano perché il mezzo si fermasse. Ma il vaporetto continuò la sua manovra. In seguito all’inchiesta sull’incidente, la Procura lagunare, ha chiesto il rinvio a giudizio per 5 persone.

Inquilino non paga l’affitto: colpito a coltellate

Scritto da Redazione • 23 luglio 2014

Sfiorata la tragedia ad Abano Terme (Pd). Un uomo di 41 anni che da sei mesi non riceveva i soldi dell’appartamento che aveva affittato ad una famiglia, è andato in escandescenza tanto da trasformarsi in un aggressore furioso e violento. A mezzanotte è andato sotto la palazzina dove si trova l’appartamento e ha bucato le gomme delle auto degli inquilini. Poi con un coltello da cucina si è diretto nell’abitazione. E’ nata una lite tra il creditore e il capofamiglia che è stato colpito da una coltellata.

Altre News →

Territorio

Immigrati: 125 arrivi in Veneto e Friuli

Scritto da Redazione • 21 luglio 2014

125 immigrati arrivati con i viaggi della speranza a Lampedusa sono stati trasferiti in alcune città del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Nel gruppo vi sono anche 80 donne e 12 minori. Hanno raggiunto il Nord Est con un ponte aereo che ha raggiunto gli aeroporti di Venezia, Trieste e Gorizia. Attualmente nel centro di accoglienza di Lampedusa rimangono 518 persone. Ne frattempo purtroppo quelli che vengono pensati dagli immigrati come i viaggi della speranza, continuano a trasformarsi in tragedie. L’emergenza continua ad allargarsi. Ogni giorno i soccorsi sono centinaia ma i numeri delle vittime sono in crescendo.

Meteo: maltempo fino a mercoledì

Scritto da Redazione • 21 luglio 2014

Ombrelli e golfini a portata di mano almeno fino a mercoledì. Nuovo stop all’afa estiva con un perturbazione, annunciata già la scorsa settimana, e, ora, attiva sul nord Italia. Un freno all’afa africana della scorsa settimana che lascerà spazio a temporali estivi. Maggiore instabilità sarà presente sul Nord Est, Lombardia, poi, raggiungerà il centro sud. Mercoledì il vortice di bassa pressione si allontanerà verso i Balcani, ma l’alta pressione rimarrà confinata sull’Europa occidentale. La seconda parte della settimana vedrà quindi un caldo nella norma, con le temperature tipiche del mese di luglio, ma ancora molta instabilità,

Meteo: lunedì nuova perturbazione

Scritto da Redazione • 16 luglio 2014

Sole e caldo sul nord est. Se nei giorni scorsi il termometro era sceso abbondantemente oggi in alcune località la colonnina è arrivata ben oltre i 30 gradi. Secondo le previsioni avremo 5 giorni di caldo, sole e afa ma è già preannunciata una nuova ondata di maltempo lunedì. Si tratta di una perturbazione già avvista sull’Atlantico che raggiungerà prima le regioni settentrionali e poi quelle centrali. Lunedì, secondo Antonio Sanò, del portale il meteo.it , i fenomeni risulteranno anche molto violenti in quanto il calore, che si accumulerà in questi giorni, diventerà un mix esplosivo quando si scontrerà con l’aria fresca atlantica.

Altre News →

Altre news

In crociera con Telecittà: partenza il 17 ottobre 2014

Nuovo evento a bordo di una nave della flotta Costa. Anche quest’anno lo staff di Telecittà salirà a bordo di una nave della flotta per vivere una vacanza indimenticabile e riportare in televisione le emozioni del viaggio. Partenza il 17 ottobre 2014 da Savona, attraverso Spagna, Marocco e Portogallo. A Bordo di Costa Fortuna le orchestre vi faranno ballare tutte le sere e sarete coccolati durante tutta la vacanza. Il gruppo di Telecittà sarà sempre seguito dall’agenzia Bios Tour di Padova, unica organizzatrice del gruppo tv. Per info e prenotazioni 049/8070140

Padova: primo consiglio comunale

A Padova primo consiglio comunale con la neo giunta guidata da Massimo Bitonci. Come promesso la seduta si è svolta all’Arcella tra la gente. Il palazzetto era pieno di cittadini entusiasti che hanno dimostrato grande partecipazione. Bitonci ha presentato le iniziative che vuole intraprendere, ribadendo quanto ha portato avanti in campagna elettorale. “Liberiamo Padova” è una frase che il nuovo sindaco ha ribadito ancora una volta. “Non esistono formule magiche per intervenire sul problema sicurezza. Bisogna intervenire sulla legalità”. Verrà realizzato un nuovo regolamento di polizia locale.

Salute: ticket, 25% in più nel 2013

Per i ticket sanitari il salasso non finisce mai. Tra quelli sui farmaci, su diagnostica e specialistica, senza dimenticare quelli sul Pronto Soccorso, gli italiani nel 2013 hanno pagato una cifra superiore del 25% rispetto al 2010.Il risultato emerge dai numeri contenuti nei rapporti di coordinamento della finanza pubblica della Corte dei conti degli anni 2012, 2013, e 2014. E dire che il ticket era nato con l’idea di essere un calmieratore delle prestazioni. Oggi, invece, è diventata una fonte di finanziamento imprescindibile, visto che vale quasi il 3% del fondo sanitario

VENEZIA: IL CORTEO STORICO RENDE OMAGGIO A VITTIMA INCIDENTE

Anche quest’anno la regata storica ha fatto il pienone. Centomila le persone accorse in città per assistere alla rievocazione del corteo del ritorno della Regina di Cipro, Caterina Cornaro a Venezia. MA anche per fare il tifo durante le gare legate alla manifestazione: la Regata delle Caorline a sei remi, quella dei pupparini dei giovanissimi, delle mascarete dove a remare sono le donne, quella dei gondolini e poi la sfida tra atenei, una tradizione relativamente recente ma che è già diventata parte della storia della Regata veneziana.